Cosa devo sapere

Quali sono i costi?
Il centro offre i primi colloqui di consultazione secondo le seguenti tariffe:
– colloqui individuali : 40 euro
– colloqui di coppia: 45 euro
– colloqui con la famiglia: 50 euro
I costi delle successive sedute verranno stabiliti in seguito al tipo di intervento concordato con il paziente.

Come prendere un appuntamento?
Per prendere un appuntamento è sufficiente chiamare il numero 366-5317960.
Per qualsiasi informazione o chiarimento può anche contattarci tramite e-mail: centrocoppiafamiglia@gmail.com per i servizi offerti dal Centro coppia e famiglia.
Per tutti gli altri servizi vedere le sezioni appositamente dedicate.

Come si svolge la prima consultazione?
La prima consultazione consiste in uno o più incontri col professionista, in cui il cliente espone le sue difficoltà e insieme al professionista viene definito il problema.
Per un buona consultazione e un buon intervento i professionisti dell’associazione Afips ritengono fondamentale investire primariamente sulla comprensione dei problemi che il cliente porta con sé.

Potranno essermi prescritti farmaci?
La prescrizione di psicofarmaci è di competenza di medici e psichiatri. Lo psicologo e lo psicoterapeuta utilizzano la “talking cure” o “cura della parola”, che si svolge attraverso colloqui clinici o sedute di psicoterapia.

Che garanzie ho rispetto alla mia privacy?
I professionisti del centro sono psicologi o psicoterapeuti che, come previsto dal codice deontologico, sono tenuti a rispettare il segreto professionale e a non rivelare nulla  di quanto emerge nel corso del colloquio a terze parti né a fornire a terzi informazioni riguardo le prestazioni svolte.

Quanto dura una seduta?
Una seduta individuale dura generalmente 45/50 minuti. La seduta di coppia può durare da 1h /1:15h, mentre quella familiare 1:15h / 1:30h. L’orario e la durata delle sedute sono precedentemente concordate con il cliente.

Quando è preferibile chiedere un colloquio di coppia anziché un colloquio individuale?
I colloqui di coppia sono consigliati quando la problematica e il malessere sono vissuti all’interno della relazione oppure quando non si è riusciti a risolvere i problemi affrontandoli individualmente.
E’ preferibile invece un colloquio individuale quando l’individuo ha la necessità di trattare personalmente il suo problema con il professionista e quindi ha bisogno di uno spazio solo per sé.

Quando è consigliato un intervento sulla famiglia?
I casi che richiedono un intervento familiare sono le famiglie con bambini o adolescenti, le famiglie in cui sono presenti patologie psichiche conclamate; in questi casi chi presenta il sintomo diviene il porta voce di un malessere che riguarda l’intera famiglia. Altre volte è richiesto un intervento familiare quando più membri di una stessa famiglia presentano diverse sintomatologie non solo di tipo psichico ma anche di tipo psicosomatico.

Se mi rivolgo ad uno psicologo significa che sono matto?
Rivolgersi ad uno psicologo non vuol dire essere “pazzi”: con l’aiuto dello psicologo la persona può capire che la mente umana mette in atto varie strategie per fronteggiare situazioni difficili e alcune strategie possono essere funzionali, altre no. Le strategie non funzionali limitano il modo di vivere della persona generando in essa disagi e sofferenze.
L’aiuto dello psicologo può essere utile per imparare strategie più funzionali per fronteggiare le varie situazioni di vita.

Perché scegliere il nostro studio?
Perché Afips garantisce al suo interno professionisti altamente qualificati e con molta esperienza. Tutto lo staff di Afips svolge il proprio lavoro con competenza ed efficienza.
Presso il Centro Coppia e Famiglia potrete trovare un supporto concreto e competente, un ambiente accogliente e di ascolto che vi aiuti a mettere a frutto le risorse presenti in ognuno per poter meglio affrontare le situazioni critiche e le difficoltà emerse.