Seminario 29 settembre

La famiglia dentro e fuori la stanza di terapia

Anche il Quotidiano di Lecce parla di noi e ci ricorda che Sabato 29 settembre presso l’auditorium dell’ istituto De Pace si terrà il seminario La famiglia dentro e fuori la stanza della terapia”, una giornata di studio, approfondimento e confronto tra professionisti ed operatori che ogni giorno si trovano a lavorare con realtà, problemi e relazioni che coinvolgono il contesto familiare.
Vi aspettiamo.

Per iscriverti compila la scheda di iscrizione e inviala al nostro indirizzo e-mail: centrocoppiafamiglia@gmail.com

Scarica qui la locandina: 

La famiglia dentro e fuori la stanza della terapia

Giornata di studio

Sabato 29 settembre 2018 è in programma a Lecce, presso l’Auditorium dell’Istituto Tecnico Professionale “A. De Pace – sito in Via Miglietta, la giornata di studio “La famiglia dentro e fuori la stanza della terapia”.

L’evento è promosso da CCF (Centro studi e interventi per la Coppie e la Famiglie) di AFIPS (Associazione per la Formazione e Intervento Psico Sociale) e SIPsIA (Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica dell’infanzia, dell’adolescenza e della coppia); con i patrocinio e il sostegno di ENPAP (Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Psicologi) e il patrocinio della Provincia di Lecce, l’Università del Salento, la Società Italiana di Psicoanalisi della Coppia e della Famiglia.

Prevede crediti ECM per psicologi, medici, educatori professionali, logopedisti, terapisti della neuro-psicomotricità ed è aperto a tutte quelle figure professionali che, a vario titolo, si confrontano con le famiglie e le loro difficoltà.

La giornata di studio intende offrire un momento di riflessione e approfondimento, esplorando insieme quale senso è possibile ricostruire all’interno delle relazioni familiari funzionali o disfunzionali. Si partirà dal vertice psicoanalitico per lasciare spazio all’esperienza diretta riportata dai partecipanti, addentrandosi poi nella analisi condivisa del caso di una famiglia con adolescente. L’evento è pensato allo scopo di dedicare spazio al confronto fra i partecipanti.

La riflessione sarà accompagnata e introdotta dal contributo attento di Anna Maria Nicolò, Direttrice del Corso di Postperfezionamento in Psicoanalisi della Coppia e della Famiglia, attualmente Presidente della Società Psicoanalitica Italiana.

Durante la giornata saranno anche presentati i risultati della ricerca condotta dal CCF dell’ Afips sulle coppie con figli in età pediatrica.

Il seminario si aprirà con i saluti di F. Torricelli (presidente ENPAP) e S. Salvatore (Prof. Università del Salento). Il programma della giornata prevede durante la mattinata, dopo l’introduzione di Sonia Melgiovanni (psicologa, psicoterapeuta della coppia e della famiglia, presidente AFIPS), una relazione magistrale della dott.ssa Anna Maria Nicolò sull’approccio psicoanalitico al lavoro con le famiglie; G. Ruggieri (Psicoanalista SPI, già dirigente Servizio di Psicologia Clinica. ASL TA) accompagnerà la discussione successiva. Dopo una breve pausa Luciana Chiarello (psicologa, psicoterapeuta del bambino, adolescente e della coppia CCF) proporrà una riflessione sul contributo della coppia alla funzione della famiglia e insieme alla dott.ssa Melgiovanni, verranno presentati i risultati della ricerca svolta nel territorio salentino; il lavoro sarà discusso con M. A. Stefanelli (psicologa, psicoterapeuta del CEPSIA, ASL Lecce).

Nel pomeriggio è prevista una discussione in sessioni parallele di un caso clinico su una famiglia, condotto da V. Tossichetti (psicologa e psicoterapeuta della coppia e della famiglia, consultori ASL Ancona). I gruppi saranno coordinati da S. Melgiovanni, L. Chiarello,  A.V. Serio (psichiatra, psicoterapeuta, AFIPS), R. Metrangolo (psicologo, psicoterapeuta AFIPS).

Successivamente il lavoro dei sottogruppi sarà ripreso nella sessione plenaria con una tavola rotonda alla quale parteciperanno i coordinatori e la dott.ssa Nicolò con  G. Antonucci (psichiatra, dirigente CEPSIA , ASL Lecce) quale moderatore.

Per ulteriori informazioni visitare il sito: www.afips.it o scrivere all’indirizzo email:  centrocoppiafamiglia@gmail.com

Per iscriversi scaricare il modulo di iscrizione: 

Scarica la locandina:

Dott.ssa Sonia Melgiovanni

Docente del Ciclo Annuale per Formatori

 


È psicologa con formazione psicosociologica e psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico.

Ha ricoperto l’incarico di Professore a contratto di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni e Psicologia Clinica presso l’Università degli studi di Bari.
Socio fondatore e presidente dell’Associazione per la Formazione e l’Intervento PsicoSociale (AFIPS) di Lecce.

Ha partecipato e coordinato lavori di ricerca sulla formazione degli operatori delle professioni di aiuto (educatori, formatori, medici di base, operatori psichiatrici, psicologi) e dirigenti delle aziende private e PPAA progettando e realizzando interventi formativi rivolti a tali figure. Ha coordinato ricerche e interventi nell’ambito delle organizzazioni pubbliche e private (servizi educativi, riabilitativi, aziende, pubbliche amministrazioni, ospedali, scuole).

E’ stata docente di “Teoria e tecnica della consultazione nelle istituzioni”, “Psicologia Generale”, “Teoria e tecnica della psicoterapia dinamica di gruppo” presso una scuola di specializzazione post laurea in psicoterapia.

Ha Diretto il Master organizzato dall’AFIPS per “Consulente alla Gestione delle risorse umane in aziende, pubbliche amministrazioni e privato sociale”, attualmente è direttore didattico  del corso di Formazione in psicodiagnostica con elementi di psicologia forense. Si occupa della valutazione della formazione in qualità di docente della scuola Ppsisco di Lecce.

Per maggiori informazioni sul Ciclo Annuale per Formatori visitate la pagina: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/

I docenti del corso – Ciclo Annuale per Formatori

Vi presentiamo i docenti del corso

Per l’iscrizione, si pregano gli interessati di contattarci tramite e-mail al seguente indirizzo: studioafips@gmail.com  o di chiamare la segreteria Afips al numero telefonico: 0832 304054. Al momento dell’iscrizione è previsto un colloquio preliminare con un responsabile dello staff.
La scadenza delle iscrizioni è prevista per il 15 Marzo.
Si prevede che le lezioni inizieranno entro Maggio.

 

Per maggiori informazioni: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/

Progetto formativo

Il progetto formativo consiste nell’elaborazione degli obiettivi, dei metodi e dei contenuti,  che caratterizzano un intervento di formazione volto ad ottenere un determinato risultato.

Le fasi della realizzazione di un progetto formativo sono:

  • Analisi dei bisogni formativi, delle risorse e dei vincoli;
  • Individuazione degli obiettivi
  • individuazione degli strumenti e metodi sia didattici e sia di valutazione;
  • Definizione di contenuti e tempi;
  • Verifica della corrispondenza tra obiettivi e risultati.

La progettazione è un processo circolare, infatti il progetto formativo può essere modificato durante l’implementazione stessa del progetto in base all’andamento e ai bisogni formativi che man mano emergono. Per questo è necessaria una accurata valutazione in itinere.

Saper fare un progetto formativo è importante perché se la progettazione delle attività formative non viene fatta in modo accurato, tutte le energie e le risorse economiche investite rischiano di andare sprecate, fallendo nell’obiettivo.

 

Per maggiori informazioni sul Ciclo Annuale per Formatori visitate la pagina: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/

Obiettivi del Corso – Ciclo Annuale per Formatori

A cosa Serve?

 

Cosa si propone di offrire il Ciclo annuale per Formatori? Vediamolo insieme….

 

Per l’iscrizione, si pregano gli interessati di contattarci tramite e-mail al seguente indirizzo: studioafips@gmail.com  o di chiamare la segreteria Afips al numero telefonico: 0832 304054. Al momento dell’iscrizione è previsto un colloquio preliminare con un responsabile dello staff.
La scadenza delle iscrizioni è prevista per il 15 Marzo.
Si prevede che le lezioni inizieranno entro Maggio.

Per maggiori informazioni: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/

 

Analisi dei bisogni di formazione

L’analisi dei bisogni di formazione è la prima fase del processo formativo. E’ importante per modellare l’offerta formativa alla specificità del target.

Prevede lo studio del contesto e della cultura che lo caratterizza e la precisa rilevazione delle esigenze formative.

L’analisi dei bisogni formativi serve a formulare interventi specifici partendo dai bisogni di conoscenze e di competenze, dalle motivazioni e dalle aspettative nei confronti di un intervento di formazione.

Rilevare i bisogni di formazione vuol dire:

  • stabilire se la formazione è necessaria;
  • stabilire quali obiettivi si vogliono raggiungere;
  • precisare quali azioni formative rispondono meglio a tali obiettivi.

Per maggiori informazioni sul Ciclo Annuale per Formatori visitate la pagina: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/

I Destinatari del corso – Ciclo Annuale per Formatori

A chi si rivolge?

 

Vi presentiamo il nostro corso: Ciclo Annuale per formatori.
Chi potrebbe essere interessato? Per chi lo abbiamo pensato?
Ci risponde la Dott.ssa Sonia Melgiovanni, presidente AFIPS e docente del corso.

 

Per l’iscrizione, si pregano gli interessati di contattarci tramite e-mail al seguente indirizzo: studioafips@gmail.com  o di chiamare la segreteria Afips al numero telefonico: 0832 304054. Al momento dell’iscrizione è previsto un colloquio preliminare con un responsabile dello staff.
La scadenza delle iscrizioni è prevista per il 15 Marzo.
Si prevede che le lezioni inizieranno entro Maggio.

 

Per maggiori informazioni: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/

Project work

Il project work è un “lavoro di progetto”, efficace strumento formativo che richiede ai partecipanti di realizzare un progetto concreto. Si collega alla metodologia del “Learning by doing” e rappresenta una sperimentazione attiva dei contenuti appresi durante un percorso didattico formativo.

Nel project work gli studenti vengono inizialmente sollecitati a fare un’analisi dei bisogni, per individuare i bisogni del contesto ai quali rispondere attraverso la realizzazione del progetto.

Il progetto consiste nell’individuare:

  • obiettivi generali e specifici
  • destinatari
  • contenuti e attività
  • metodologie
  • tempi e luoghi di realizzazione
  • risorse
  • realizzazione
  • valutazione

Il tutto deve essere frutto di una condivisione e approvazione da parte del team di lavoro.

Tale lavoro permette lo sviluppo di competenze trasversali quali capacità organizzative, decisionali, relazionali, operative e di analisi.

Il project work è una metodologia che favorisce la contestualizzazione delle competenze apprese proiettandole nei contesti in cui i partecipanti si troveranno ad agire.

 

Per maggiori informazioni sul Ciclo Annuale per Formatori visitate la pagina: http://www.afips.it/corso-di-formazione-ai-formatori/